Giovanni Lombardini

Giovanni Lombardini nasce nel 1950 a Mulazzano di Coriano (Rimini). Compie gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino. Nel 1972, la sua opera “Scarpe con erba” diventa immagine per il “Il Manifesto”, pubblicato dall’Accademia di Urbino. Nello stesso anno riceve il II° Premio dal Ministero Affari Culturali al “Grand Concours International Musee 2000” in Lussemburgo.

Tiene le sue prime mostre personali a Rimini (1980) e a Trieste (1982). Negli anni ’70 la presenza materiale delle cose e degli oggetti ha condotto la sua ricerca su binari dichiaratamente poveristi. Dai primi lavori con l’erba (1971-72), alle scritte e alle stelle di sapone (1973-74), fino alle grandi superfici pittoriche, ottenute per strofinio di petali e fili d’erba su tela.

La scelta dei materiali è ricavata da una cognizione sia sulla primarietà dei fenomeni naturali che sulla struttura fenomenica dei comportamenti sensoriali.Dagli anni ’80 la sua ricerca si sposta tendenzialmente su materiali più tecnologici; quindi superfici lucide e non assorbenti; e poi calchi manuali di oggetti e persone con carta stagnola dipinta (1980-86), colate di vernici al rame e bronzo su lastre radiografiche vergini (1987) e fusioni di ghisa e sapone (1989).

Le opere recenti di Lombardini, incentrate su luce, colore e riflesso, nascono dalla scoperta e dall’uso sperimentale di materiali inconsueti: colori mordenti e acrilico lucido trasparente applicati su formica, su tavola o su carta.

A gennaio 2024, Giovanni Lombardini, vince il concorso ARTEAM CUP 2023 sezione pittura con l’opera Pietre Preziose. «L’opera è testimonianza di una ricerca particolare sulla pittura e sul valore del colore ed è esito di un’esperienza personale che si è spinta in profondità sino ad osservarne l’intima fenomenologia», spiega la Giuria. «Colore e luce qui agiscono come mezzi concreti che, assecondando l’alchimia fluida dei pigmenti, definiscono forme complesse a sradicare l’immagine da ogni consuetudine. La pittura osserva una concretezza che pone il risultato in stretto rapporto con la realtà e la verità delle cose, fatto attivo nel potenziale espressivo del mondo».

Sabato 13 aprile 2024 inaugura la mostra Corpo Antico alla Galleria Zamagni di Rimini in contemporanea con la Clinica Merli.

Hanno scritto di lui

Antonio Toniato, M. Grazia Torri, Roberto Vidali, Daniele Rinaldi, Antonio Marchetti, Bruno Bandini, Antonio Delle Rose, M. Virginia Cardi, Roberto Daolio, Claudio Spadoni, Giancarlo Papi, Edoardo Di Mauro, Bruno Ceci, Antonella Micaletti, Gabriele Fasolino, Simona Lodi, Marco Vallora, Ivo Gigli, Marisa Zattini, Nello Zavattini, Sandro Parmiggiani, Valerio Deho, Sabrina Foschini, Francesco Gallo, Emanuela Andreatta, Leonardo Conti, Elisabetta Gennasi, Alessandro Giovanardi, Raffaella Caruso, Anna Maria Bernucci.

Exibits

1972 – Installazioni Sala Morganti, Fano.

Premio Lublam, Palazzo del Te, Mantova.

Gran Concours Intenational Musée 2000, Lussemburgo.

1973 – Operazione Loreto Installazioni, Loreto (AN), a cura di Antonio Toniato.

Galleria 2000, Bologna.

Galleria Nuovo Spazio Due, Venezia.

1974 – Galleria Pilota, Milano.

1976 – Progettuale 76, Palazzo dei Congressi, Repubblica di S. Marino.

1980 – Nero pece grotta alcova pece nera, Palazzo dell’Arengo, Rimini, a cura di Claudio Cerritelli, Giulio Guberti, M. Grazia Torri.

1981 – Lo sguardo instabile, Musei Comunal, Rimini, a cura di Claudio Spadoni.

1982 – Naturafintamorta, Centro Culturale la Cappella Underground, Trieste, a cura di Roberto Vidali.

1986 – Paesaggio gonfio, Palazzo Comunale, Coriano (RN).

1987 –  Nodi, Galleria Santa Croce, Cattolica.

1988 – Galleria dell’Immagine, Palazzo Gambalunga, Rimini.

Galleria il Granaio, Fusignano (RA), a cura di Bruno Bandini, Galleria UNA-ARTE, Fano.

1989 – 327 Blu puro solubile nell’acqua, Galleria Rosini, Riccione.

Galleria di Palazzo Rosso, Bentivoglio (BO). Geode, Galleria Rosini, Riccione.

1990 – Geòde, Galleria Rosini, Riccione.

Galleria Balena, Rimini, a cura di Roberto Daolio.

1991 – Galleria 420 WB, Ravenna.

Doppio Zero, Galleria Rosini, Riccione.

1993 – Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Chiesetta S. Anna.

Repubblica di S. Marino, a cura di Simona Lodi.

Art Colonie, Colonia (Galleria TXT).

1994 – Camere Bianche, Galleria Rosini..Riccione, a cura di Gabriele Fasolino.

Ombre Lunghe, Associazione Italo-Francese Alliance Française, Bologna, a cura di M. Virginia Cardi.

1995 – Ora Serrata Retinae IV, Galleria Centro Arte Contemporanea Blu a cura di Antonella Micaletti,

Riconosco il luogo dove mi trovo, Galleria Comunale Ex Pescheria e Galleria Medusa, Cesena, a cura di Claudio Spadoni.

Biennale d’Arte Romagnola, Palazzo del Ridotto, Cesena.

1996 – Street Style, Padiglioni Arsenale ed Armeria a Fortezza da Basso, Firenze Rami secchi o dei dardi vendicator, Gruppo Fabbrica S.I.C.LI, Gambettola (FC).

1° premio Trevi Flash Art Museum, Palazzo Luccarini, Trevi (PG).

1997 – Biennale d’Arte Romagnola, Palazzo del Ridotto, Cesena.

Il suono di una mano sola, Teatro Comunale, Cagli (PU) Topografica, Palazzo Parissi, Monteprandone (AP), a cura di Antonella Micaletti.

Calce Plastica, Angelo Grassi Contemporanea, Gambettola (FC) a cura di Gianni Gori.

1998 – TSO Trattamento Superficiale Obbligatorio, Centro per le Arti Visive Pescheria, Pesaro.

53/85 Ricerche Artistiche a Rimini nel secondo Novecento, Musei Comunali. Rimini, a cura di Simonetta Nicolini e Renzo Semprini.

L’Arte in Pentola, Fiera di Francoforte, a cura di Erica Calvi.

A Sull’Arte, Ex Almagià, Ravenna, a cura di Gianni Gori.

Artefici, trent’anni dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, Palazzo Ducale.

Urbino Il Sacco, Angelo Grassi Contemporanea, Gambettola (FC), a cura di Angelo Grassi e Gianni Gori.

1999 – Illumine, Free Time-Divisione Arte, Cesena, a cura di Edoardo di Mauro.

L’Arte oltre il mestiere, Magazzini del Sale, Cervia, a cura di Gianni Gori.

Gioventù? Da non bruciare, Galleria V.S.V., Torino a cura di Edoardo di Mauro.

2000 – Brine, Galleria Giada, Fano, a cura di Giancarlo Papi.

Premio Suzzara 2000, Galleria del Premio Suzzara, Suzzara (MN)

2001 – Solubile e Apparente, Galleria dell’Immagine Musei Comunali Rimini.

Euforie, Galleria Caltex, Biella.

Extra Vergine, Trevi Flash Art Museum, Trevi (PG), a cura di Pio Monti Fra Cielo e Terra, Galleria Pio Monti, Roma.

Eclettiche Rappresentazioni, Rocca di Ravaldino, Forli, a cura di Edoardo Di Mauro.

Pittura in Romagna, Aspetti e figure del Novecento Galleria Comunale d’Arte Moderna, Cesena, a cura di Claudio Spadoni.

2002 – Prime Pagine, Gallerie Rosini Spazio RM-12, Rimini.

Solubile e Apparente, Galleria Lo spazio, Milano.

2003 – Pietre Preziose, Capricorno Gallery, Capri.

Rime, Gallerie Rosini Spazio RM- 12, Rimini.

Congiuntamente, Il Vicolo Arte Contemporanea, Cesena a cura di Marisa Zattini.

Xtra-Ordinaria, Galleria Zaion, Biella.

2004 – Metamorphosis, Barbara Behan Gallery, Londra.

Racconti brevi, Carlolivi 115 Galleria d’Arte, Prato.

2005 – Lucidi Dialoghi, Galleria d’arte Serego Verona.

Scie-Espressione Galleria, Cesenatico.

Lombardini-Ozino, Galleria Zaion, Biella.

Incontro luce, Il Cassero Medievale, Prato.

Premio Casol, Serra San Quirico, Ancona, a cura di Valerio Deho.

2006 – Contemporanea 10 years, Galleria L’Ariete, Forli Fiera.

Tokio Art Collection con Galleria C. Livi.

Shangai Art Fair con Galleria C. Livi.

2007 – A View of italian Contemporary Art Giovanni Lombardini-Nicola Samor.

Gallery 705, Strandsbourg, Pensilvenia, USA.

Inventario, Galleria 23a, Cattolica (RN)

+Luce, Spazio Tecnesa, Forli.

Art Miami 17th Annual International Modern + Contemporary Art Fair,con Galleria C. LIVI. Fantastic Flora, Gallery 705, Stroudsbourg, Pensilvenia, USA.

Selvatico-Luoghi, persone, cose, Palazzo Sforza, Cotignola (RA).

Inventaria, PoliArt Contemporary, Milano.

2008 – Inventario, Galleria 23a, Contemporanea, Forli.

Opere recenti, Spazio Antao, Repubblica di San Marino.

Memorabilia, Galleria Comunale Santa Croce, Cattolica, a cura di Annamaria Bernucci.

MiArt Milano, PoliArt Contemporary.

2009 – MiArt, Milano, PoliArt Contemporary.

2010 – Deposito Colore, Spazio Petroltecnica, Coriano di Rimini.

Tinte unite Grand Hotel Terme, Castrocaro.

Visuale Tattile, Galleria Zaion, Biella.

Vi si ve de Biblioteca Comunale, Morciano di Romagna.

Vi si ve de, Galleria AreaArte, Senigallia.

Art Verona, PoliArt Contemporary, Milano, Icona magnifica, Palazzo Platamone, Catania.

Match Point- Paolo Conti/Giovanni Lombardini, Galleria PaciArte, Brescia – Maab Studio d’Arte, Padova.

Bergamo Arte Fiera, Galleria PoliArt, Milano Art Innsbruk, Maab Studio d’Arte, Padova.

2011 – 99-11 Verso il colore, Museo dell Città, Rimini, a cura di Leonardo Conti.

Giovanni Lombardini, Studio Maab, Padova.

Così ti ved, PoliArt Contemporary, Opificio delle Idee, Rovereto.

2012 – 2013 – Cosi mi vedo, PoliArt Contemporary, Milano.

Pas de deux, Hotel Excelsior, Pesaro.

Insorgenze, Galleria Bonioni Arte, Reggio Emilia. Doppio panico-Autoritratto, Oratorio San Sebastiano, Forli.

2014 – Impuls, Southwest Minnesota State University Art Museum, Marshall.

“Gli Iniziali” (con testi di Leonardo Conti, Bruno Ceci, Raffaella Caruso) catalogo della mostra presso Palazzo ducale di Urbino.

2015 – “Messaggi” (con testi di Annamaria Bernucci e Sara Bastianini) catalogo della mostra presso Galleria d’Arte Moderna e Contem- poranea, Villa Franceschi e Villa Mussolini, Riccione.

2018 – “La pelle del colore, (con testi di Sabrina Marin), Giovanni Lombardini ed Edward Evans, Augeo Art Space, Rimini.

2019 – “The ring of rhimes”, Poliart Contemporary, a cura di Leonardo Conti, Milano.

 

Le opere

Pas de deux (il cielo sopra il deserto)
[artista_nome]
Fiori Finti
[artista_nome]
Fiori finti
[artista_nome]
Fiori finti
[artista_nome]
Fiori finti
[artista_nome]
Pietre Preziose
[artista_nome]
Pietre Preziose
[artista_nome]
Pietre Preziose
[artista_nome]
Pietre Preziose
[artista_nome]
Inventario
[artista_nome]
Inventario
[artista_nome]
Inventario
[artista_nome]
Inventario
[artista_nome]
Corpo Antico
[artista_nome]
Corpo Antico
[artista_nome]
Corpo Antico
[artista_nome]
Corpo Antico
[artista_nome]
Brine
[artista_nome]
Brine
[artista_nome]
Brine
[artista_nome]
Brine
[artista_nome]
Pietre preziose
[artista_nome]
Specchio sonoro
[artista_nome]
Pietre preziose
[artista_nome]
Inventario
[artista_nome]
Euforie
[artista_nome]