Incontro con l’artista
Supernativo Assoluto svelato
La CialtronArte e le sue declinazioni nella nuova “Monumentale creazione” di Stefano Davidson

In un’epoca buia, dove tutto va a rotoli, si ha bisogno di supereroi… e Stefano Davidson ci stupisce e incanta con il suo “pantheon babaelico”, con la sua arte fatta di materiali di uso comune (come il cartone di reciclo, o il rossetto!), dove gli eroi si fondono con il mondo delle strips, e nascono dei supereroi “supermoderni”!
Non è più arte, è Cialtronarte, non si parla più di supereroi/dei dell’Olimpo, ma di personaggi comuni con difetti, a volte antipatici o addirittura cattivi… ma che in questo periodo storico salvano l’umanità da se stessa!
Perché i supereroi sono tra noi, sono NOI!
Davidson ci stupisce con una mostra dove il possibile diventa impossibile, e ci dimostra, ancora una volta, che l’arte è Cialtronarte (come affettuosamente ama definirla lui!)…. perché in fin dei conti anche lui è un supereroe, uscito da un fumetto.