Banner Web Exhibition Egon
La voce della pittura. EGO N.

Con EGO N proseguono gli appuntamenti della rassegna “La Voce della pittura”, un doppio omaggio di parole e segni al meraviglioso, tormentato principe, della Secessione Viennese. Due amici artisti s’incontrano in un dialogo che mette in relazione due diversi regni, per cui i disegni di Franco Pozzi, liberamente mutuati dagli originali di Egon Schiele prendono voce nei testi di Sabrina Foschini e raccontano la storia del loro genitore. Si tratta in questo caso, di una narrazione, sempre in prima persona, con la radice del nome proprio che sottolinea l’autoaffermazione di un pittore avvezzo a disegnare se stesso in ogni posa, in ogni torsione che gli permettesse di ritrarre allo specchio, le più remote sezioni del suo corpo. L’erotismo, la drammaticità impietosa di certe sue rappresentazioni è parte integrante di una fame di vita e di arte, che ha segnato la sua breve apparizione sulla terra, con un’eredità tanto incandescente da aver toccato tutte le generazioni di artisti che gli sono succeduti. Anche in questa occasione, come per Victor Hugo e Rembrandt, NFC edizioni metterà in vendita una serie di dieci cartelle in tiratura 1:1, con disegni originali di Franco Pozzi e testi autografi di Sabrina Foschini.

Banner Web Marin 01

Il ritratto nell’arte… raccontato nell’epoca dei selfie

Dopo il successo della prima serata sul tema del ritratto nell’arte, la Galleria Zamagni di Rimini, venerdi 23 agosto alle ore 21.00 ospiterà nuovamente la storica dell’arte Sabrina Marin che proseguirà lo studio dell’evoluzione del ritratto con un focus dedicato specificatamente all’autoritratto e durante il quale avrà alcuni interventi dell’artista Massimo Pulini. L’autoritratto nell’arte risulta
Banner Web Marin 01

Il ritratto nell’arte… raccontato nell’epoca dei selfie

Il ritratto nell’arte… raccontato nell’epoca dei selfie “Il ritratto nell’arte” potrebbe sembrare un tema superato e ormai permeato di accademismo; invece il desiderio, l’ambizione e la necessità di tramandare ai posteri la propria immagine come testimonianza del proprio passaggio, si mostra oggi quanto mai attuale. La storica dell’arte Sabrina Marin, racconta attraverso il supporto di
Banner Web Exhibition Pulini

Massimo Pulini – Flaneur

Massimo Pulini – Flaneur “Chi è il flâneur? Un girovago o un poeta, un fannullone o un esteta, un sognatore o un realista? Secondo Balzac la flânerie non è una posa ma una disciplina vera e propria associata al cammino, che lui definisce “gastronomia dell’occhio”. Il flâneur, dal palato, ovvero, dalla pupilla esigente, si serve
Victorien

La voce della pittura – Victorien

La Voce Della Pittura – Victorien Victorien è la prima tappa di una tetralogia all’insegna del nero, che culminerà in un volume futuro e che unisce due amici artisti “nel nome” (questo sarà appunto il titolo dell’intero volume) di alcuni grandi maestri. A ciascun disegno di Franco Pozzi che ripete con un nuovo segno, con
Banner Exhi Davidson

Supernativo Assoluto svelato

Incontro con l’artista Supernativo Assoluto svelato La CialtronArte e le sue declinazioni nella nuova “Monumentale creazione” di Stefano Davidson In un’epoca buia, dove tutto va a rotoli, si ha bisogno di supereroi… e Stefano Davidson ci stupisce e incanta con il suo “pantheon babaelico”, con la sua arte fatta di materiali di uso comune (come
Home Zino 1920x800

Zino Bad Dream

Zino Bad Dream Zamagni Galleria d’arte e cornici è lieta di inaugurare venerdì 14 giugno alle ore 18:30 la prima mostra della galleria dopo aver aperto i battenti ad aprile 2019 con un evento che ha messo in mostra gli artisti della scuderia e mostrato al pubblico i suoi nuovi spazi in via Dante Alighieri
Inaugurazionejpg48

Inaugurazione Zamagni Arte

Un trasloco storico di Gianluca Zamagni, 12/04/2019 Oggi, dopo un mese dalla chiusura dell’Angolo della Cornice, torno operativo in questo nuovo spazio, un trasloco oserei dire “storico”. L’Angolo della Cornice, aperto da mio padre nel 1964, 55 anni fa, è nato come vetreria e corniceria, trasformato poi nel corso degli anni sempre più in un