Denis Riva

Denis Riva, detto Deriva, nasce nel Ganzamonio nel 1979. Disegnatore, pittore, raccoglitore, osservatore, assemblatore, ricercatore, installatore, sperimentatore. La sua ricerca indaga sulla dimensione temporale innescata dalla natura, sul tempo dell’uomo, sull’attesa e sullo stato di osservazione del mondo in cui viviamo. Fondamentale punto di partenza di tutta la sua pratica teorico-lavorativa è il recupero di materia abbandonata. Cataste, macerie, scarto, diventano tesori da scoprire, osservare, gestire, conservare e rielaborare.

Il disegno, la pittura, il collage e l’assemblaggio costituiscono lo zoccolo base della sua struttura costruttiva. Adotta continuamente nuove tecniche rimpastando quelle precedenti, un modo che ricorda antiche tradizioni e che lo avvicina alle origini primordiali dell’uomo. Da qui, la presenza del lievito madre alla base dei suoi lavori, con cui vivifica le sue creazioni. Frequenta assiduamente due cani

Le opere

Diventare qualcos’altro
[artista_nome]
Indicazioni
[artista_nome]
In stato di abbandono
[artista_nome]
La leggerezza di un peso
[artista_nome]
Nutrimento importante
[artista_nome]
Osservare insieme
[artista_nome]
Questione di pesi
[artista_nome]
Un giorno qualunque
[artista_nome]
Vicino a casa
[artista_nome]
Breve sosta
[artista_nome]